Chi siamo

L’Associazione Amici dell’Oasi dei Quadris – ONLUS è una associazione di volontariato il cui Consiglio direttivo è composto da 10 persone. Queste nel loro tempo libero accudiscono gli animali ospitati, curano la manutenzione dell’Oasi e gestiscono le aperture domenicali e festive.

Consiglio Direttivo

Uno degli eventi che più hanno caratterizzato la crescita dell’Associazione è stato il suo riconoscimento e quindi l’iscrizione al Registro generale delle organizzazioni di volontariato avvenuto il 28 novembre 2012. Da quella data la nostra associazione è ONLUS di diritto.

LA STORIA. Nel 1989 il Comune di Fagagna e la Comunità Collinare del Friuli, con l’intento di salvaguardare e valorizzare un’area di particolare interesse geologico e botanico situata a nord ovest del Comune, decisero di situarvi un’oasi naturalistica con l’insediamento di una stazione sperimentale per la reintroduzione della Cicogna bianca.
Contestualmente venne promossa e costituita sempre dallo stesso Comune, dall’Associazione Pro Loco e dalla Riserva di Caccia di Fagagna, l’Associazione Amici dell’Oasi dei Quadris di Fagagna.
L’iscrizione aperta a tutti ha da subito riscontrato una forte adesione. Gli aderenti sono volontari particolarmente sensibili al rispetto di questi uccelli, di tutti gli altri anatidi e dello stesso ambiente che li accoglie, e a questo hanno dedicato fin da subito il proprio tempo libero, le loro capacità e le loro conoscenze.
L’Associazione, nel rispetto di una apposita Convenzione stipulata con l’Amministrazione Comunale, annualmente rinnovata, ha tra i propri scopi la gestione e la manutenzione dell’Oasi, nonchè la custodia, la vigilanza ed il sostentamento degli animali ivi custoditi o che vi trovino rifugio. Inoltre deve garantire ogni attività promozionale ed operativa finalizzata alla fruizione dell’Oasi da parte del pubblico ed in particolare delle Scuole.

Attualmente i Soci iscritti sono un centinaio; l’attività svolta e da svolgere viene discussa annualmente sempre dalla stessa assemblea dei soci. Il Consiglio Direttivo con il suo Presidente ha il compito del controllo e dello svolgimento di tutta l’attività prevista.
Il Presidente attualmente in carica è Enzo Uliana.