News

L’Oasi devastata dal maltempo

L’Oasi devastata dal maltempo

Ci ricorderemo questo 13 ottobre come uno dei giorni più difficili per l’Oasi. Nella prima serata di ieri infatti si è abbattuto sull’Oasi un forte temporale con lampi, tuoni e soprattutto tanto vento. Le forti raffiche hanno abbattuto una ventina di alberi di alto fusto che cadendo a terra hanno distrutto le recinzioni esterne e gli steccati interni all’Oasi stessa. Il vento ha scardinato il cancello di ingresso e quello che delimita il paddok dei cavalli Tarpan. Risulta ferita una cicogna, mentre i danni materiali sono ingenti. I volontari, supportati dagli uomini della Protezione Civile di Fagagna e del Comune stanno lavorando alacremente per permettere l’agibilità dei percorsi e di poter conseguentemente aprire regolarmente l’Oasi domenica 19 ottobre.

Tagged:

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *