News

La Lontra in Friuli

La Lontra in Friuli

Il Gazzettino 28 apr 2014

UDINE – Tornano le lontre in Friuli Venezia Giulia.

Il livello di marcatura da parte delle lontre in alcuni fiumi del Tarvisiano è subito apparso abbastanza elevato. Le ricerche condotte nell’aprile 2014 dal Therion Research Group e da Luca Lapini del Museo Friulano di Storia Naturale hanno poi consentito di integrare e completare un primo quadro delle conoscenze. Esso sta per essere pubblicato su una rivista scientifica di settore e sarà subito seguito dallo studio dell’alimentazione della lontra in questi habitat montani.

Nel Bacino Danubiano italiano oggi vivono sicuramente fra le due e le cinque lontre, probabilmente le famiglie di origine delle due lontre investite sul Medio Tagliamento nel 2011. Oggi in tutta la zona le marcature sono molto numerose, e ciò sembra indicare che la popolazione si sia ormai assestata. Dalla misurazione di impronte rilevate a quattro chilometri di distanza l’una dall’altra si può certamente affermare che nell’area ci sono almeno due diversi esemplari; uno di essi vive lungo un fiume della zona, l’altro in una palude vicino al confine italo-sloveno. Ma l’intensità del livello di marcatura delle zone palustri abitate dal secondo esemplare (anche 18 marcature sotto ad un ponticello) è tale da poter essere spiegata soltanto ipotizzando un contatto tra aree private difese da diversi soggetti. Inoltre tracce sicure di presenza sono state trovate anche a più di 15 chilometri dal primo corso d’acqua, verosimilmente lasciate da un altro individuo.

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *